Tag

, ,

 

TERESA CORDERO, figlia di una famiglia in missione,
in Giappone da 24 anni, dall’età di due anni.
Ha sentito la chiamata del Signore durante
la Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid del 2011.
Tra qualche giorno entrerà in un
Monastero di Clausura carmelitano in Spagna.
Consegna a Papa Francesco un’immagine
della Vergine Maria preparata
dai giovani giapponesi che desiderano
andare in pellegrinaggio a Rio de Janeiro.

 
 
 
Carissimi, vi chiedo un regalo, un semplice e piccolo regalo. A nome dei ragazzi che dal Giappone sentono dal Signore di rispondere alla chiamata di Papa Francesco a seguirlo alla Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro, VI CHIEDO DI REGALARCI UNA COLAZIONE. Se ciascuno di voi offrisse il corrispettivo di una colazione a settimana, molti ragazzi avrebbero la possibilità di andare a Rio. 5 euro alla settimana, da oggi sino al 10 luglio, per contribuire ad un’opera grandissima: non potete immaginare che cosa rappresenterà per questi ragazzi il pellegrinaggio a Rio. In Giappone la Chiesa Cattolica è piccolissima, spesso la fede si vive in posizioni di minoranza e di emarginazione.  Per questo, per loro è importantissimo poter seguire le orme del nuovo Papa, ascoltare la sua parola, in un pellegrinaggio di preghiera e missione (non sarà un viaggio turistico…), dove scoprire la propria vocazione e fondare il proprio futuro. Dall’altra parte del mondo, questi ragazzi, in cambio di una colazione al bar, vi offrono la possibilità di fare un’opera bella, santa, che resterà per sempre. Qualcosa a cui, forse, non avete mai pensato: aiutare un ragazzo ad incontrare Gesù Cristo, a sperimentare il suo amore, per vivere alla sua sequela e annunciarlo poi al mondo. So bene che la crisi ha creato problemi enormi, ma so altrettanto bene che salvare la vita a migliaia di persone attraverso l’annuncio del Vangelo è un’opera capace di trasformare la società, e guarirla alla fonte cambiando il cuore. Per quest’opera non c’è crisi che tenga: è più immediatamente comprensibile chinarsi sulle povertà materiali, ma guardare oltre e gettare un seme di speranza e di vita eterna nei cuori delle persone è una Grazia del Cielo. E’ la Grazia che Dio vuole darvi, per spingervi ad allargare generosamente i vostri cuori e aiutare questi ragazzi: rinunciare, una volta alla settimana, a una colazione, è una piccola cosa, ma dalle piccole cose, dai piccoli sacrifici, nascono le cose più grandi e durature, quelle che riempiono e realizzano la vita. POCO CIASCUNO MOLTIPLICATO PER MOLTI, E’ IL MISTERO DELLA CHIESA, DELLA COMUNIONE CHE NON CONOSCE CONFINI! I ragazzi del Giappone ve ne saranno eternamente grati, pregheranno per voi, e sarà come se ciascuno di voi, dovunque vi troverete, foste lì con loro, e le stesse Grazie che, per la vostra generosità, riceveranno, saranno date anche a ciascuno di voi, perché Dio è buono, infinitamente.

VI CHIEDO DI FAR GIRARE QUESTA PROPOSTA A TUTTE LE PERSONE CHE CONOSCETE, A FARVENE PROMOTORI. DIO VI RICOMPENSERA’.


PER TUTTI COLORO CHE PARTECIPERANNO A QUESTA RACCOLTA I RAGAZZI STANNO PREPARANDO UNA IMMAGINE DELLA VERGINE MARIA IN STILE GIAPPONESE CHE INVIEREMO CON AFFETTO E GRATITUDINE:


Grazie di cuore per la vostra generosità, che Dio vi benedica

Don Antonello



CONCRETAMENTE

POTETE VERSARE COMODAMENTE IL CORRISPETTIVO DI UNA COLAZIONE – 5 EURO – OGNI SETTIMANA ATTRAVERSO IL CONTO VIA PAL CHE POTETE RAGGIUNGERE CLICCANDO QUI SOTTO.
 

 
OPPURE FARE DEI VERSAMENTI, AD ESEMPIO MENSILI O ANCHE IN UN’UNICA SOLUZIONE SUL CONTO CORRENTE QUI SOTTO:

CONTO CORRENTE POSTALE

Conto Corrente Postale n. 47653019

Iban:  IT 52 J 07601 03200 000047653019

Intestato a:  IAPICCA ANTONELLO
                  VIA MENOFILO, 30.
                  00178 ROMA

Da vangelodelgiorno.blogspot.it

Annunci