Berlicche

Mi stupisce sempre un po’ quando si fanno critiche alla Chiesa rimproverandole cose che non le sono mai appartenute, e che anzi la distinguono da tutte quelle altre sette, chiesuncole protestanti, fondamentaliste o no, e culti tra i più vari.
Quando capita è indizio di due cose: che si conosce poco o per niente la fede che è pur sempre quella delle nostre terre, e che si preleva acriticamente il giudizio da altre fonti che la conoscono ancora meno. Quando non indulgono consapevolmente nell’errore.

Ad esempio, credete sul serio che non possa esistere uno scienziato cattolico? Venticinque crateri sulla luna dedicati a gesuiti, decine e decine di leggi e teoremi che portano il nome non solo di credenti ma di religiosi testimoniano il contrario.
Pensate che chi indaga sulla realtà debba essere solo ateo? Signori miei, che strana visione avete del cristianesimo! Forse credete che chi crede in Dio veda…

View original post 401 altre parole

Annunci